John Steinbeck

.
Se il grande scrittore John Steinbeck avesse voluto prendersi una motocicletta, avrebbe di certo scelto una Vespa. L'incipit di un suo bellissimo romanzo, Viaggio con Charley, parafrasato in chiave vespistica è perfetto. Steinbeck scrisse quel romanzo nel 1962. Io sarei nato soltanto l'anno dopo. "Charley" è il nome con cui ho battezzato il mio vespone, un P125X del 1981. (leggi l'incipit "parafrasato").

GLI AGENTI SEGRETI NON PIANGONO

:
In questo piccolo libricino dedicato ai lettori più giovani ritroviamo un autore e un personaggio già presenti in questa rassegna dedicata alla letteratura vespistica.
Gli agenti segreti non piangono di Paolo Roversi è un vero e proprio racconto giallo a misura di bambino, in cui il protagonista è il giornalista free-lance (nonché hacker informatico) Enrico Radeschi, proiettato dal suo autore in questa vicenda ambientata in una scuola milanese. Così come nei precedenti romanzi in cui è protagonista (Niente baci alla francese, La mano sinistra del diavolo, Blue Tango) è "il giallone", ovvero la sua Vespa 50 del '74 il veicolo utilizzato da Radeschi per muoversi, non senza difficoltà, per le strade di Milano.
Il racconto è semplice ma piacevole e grazie a questo genere di pubblicazioni è facile pensare di poter appassionare alla lettura anche i più giovani che spesso, così come Diek e Maggie - gli adolescenti protagonisti della vicenda - sono più a loro agio in mezzo alle moderne diavolerie elettroniche che non ai cari vecchi libri di carta stampata.
La copertina del volume merita un'osservazione critica: se la Vespa di Radeschi è un 50ino giallo del 1974... che senso ha riprodurre il disegno di un moderno scooter che non ha nulla del fascino delle Vespa di un tempo?
di Paolo Roversi
isbn 9788842541905

Ugo MURSIA Editore
Questo volume è presente nel catalogo online della LIBRERIA UNIVERSITARIA

Contatti: SCRIVIMI UNA MAIL!

Sei autore di un Vespa-libro, oppure sei un editore e ne hai pubblicato uno? Manda una mail e ti darò istruzioni per l'invio di una copia saggio. Scrivi a: lorenzo205@libero.it