John Steinbeck

.
Se il grande scrittore John Steinbeck avesse voluto prendersi una motocicletta, avrebbe di certo scelto una Vespa. L'incipit di un suo bellissimo romanzo, Viaggio con Charley, parafrasato in chiave vespistica è perfetto. Steinbeck scrisse quel romanzo nel 1962. Io sarei nato soltanto l'anno dopo. "Charley" è il nome con cui ho battezzato il mio vespone, un P125X del 1981. (leggi l'incipit "parafrasato").

Se mi piace non torno più

:


Dall'introduzione del volume:



"Paola si ammala di tumore all'età di cinquanta anni. Dopo cure invasive sconfigge la malattia e accetta la sfida postale da Giuseppe Isabello (detto Giupy) di affrontare un viaggio in Europa di circa 9.000 chilometri con un mezzo insolito: l'Ape.

Per la prima volta una donna affronta un'impresa simile sul mezzo a tre ruote più famoso d'Italia: l'Ape diventa sia compagna di viaggio che mezzo per mettersi alla prova fisicamente e mentalmente.

Paola raccoglie questa singolare sfida per provare a se stessa e agli altri che malattie come il cancro non ci devono fermare, ma devono farci combattere".


In questo "Se mi piace non torno più" ho trovato la genuinità di un diario di viaggio che, con lo scorrere delle pagine, diventa il diario di una parte importante della vita dell'autrice. Significativo che da queste sue esperienze (il viaggio e la malattia), abbia voluto ricavarne un libro che possa essere per altri non solo testimonianza, ma anche speranza, che si evidenzia nelle ultime due righe dell'ultima pagina:


"Oggi ho ancora degli alti e bassi a causa della depressione, ma so che riuscirò a venirne fuori perché VOLERE È POTERE".


Paola Trevisan




Questo volume è presente nel catalogo online della LIBRERIA UNIVERSITARIA

Contatti: SCRIVIMI UNA MAIL!

Sei autore di un Vespa-libro, oppure sei un editore e ne hai pubblicato uno? Manda una mail e ti darò istruzioni per l'invio di una copia saggio. Scrivi a: lorenzo205@libero.it