John Steinbeck

.
Se il grande scrittore John Steinbeck avesse voluto prendersi una motocicletta, avrebbe di certo scelto una Vespa. L'incipit di un suo bellissimo romanzo, Viaggio con Charley, parafrasato in chiave vespistica è perfetto. Steinbeck scrisse quel romanzo nel 1962. Io sarei nato soltanto l'anno dopo. "Charley" è il nome con cui ho battezzato il mio vespone, un P125X del 1981. (leggi l'incipit "parafrasato").

"Rossoamaro" di Bruno Morchio

:
Un nuovo capitolo delle avventure di Bacci pagano, il detective che si muove per i caruggi di Genova in sella alla sua Vespa colore amaranto, ovvero il protagonista dei romanzi di Bruno Morchio.
A mio giudizio quest'ultimo romanzo è il migliore tra quelli che ho letto fino ad ora. Il mio ruolo di recensore in chiave "vespistica" mi impone però di precisare che la Vespa, nelle pagine di Rossoamaro, fa soltanto un paio di fugaci comparsate.
Questa è la sinossi ufficiale del volume:
In una corsia d'ospedale Bacci Pagano sta vegliando Jasmìne Kilamba: è riuscito a stento a liberarla da una gang di sadici assassini e ora la donna sta lottando tra la vita e la morte. Lo avvicina un anziano tedesco di nome Kurt Hessen, arrivato a Genova alla ricerca del fratellastro italiano, del quale sa soltanto che la madre era di Sestri Ponente e si faceva chiamare Nicla... Hessen vuole affidare l'indagine all'investigatore dei carruggi, che d'istinto rifiuta. Ma a convincerlo basta un assegno molto, troppo generoso e, forse, qualche altro oscuro motivo. Inizia così un viaggio nel passato che riporta Bacci alla Genova del 1944 popolata di soldati tedeschi, fascisti, partigiani e spie, dove i suoi genitori e il nonno Baciccia lavoravano come operai e Nicla serviva alla mensa dell'Ansaldo Fossati. L'immagine della giovane, informatrice della Resistenza infiltrata presso i nazisti, si sovrappone a quella di Jasmìne, prostituta nera fuggita da una terra senza speranza. E anche la città dilaniata dalla guerra, dalla miseria e dalla fame si confonde con la metropoli contemporanea, investita dal vento della globalizzazione.
Bruno Morchio
Garzanti
Questo volume è disponibile nel catalogo online della LIBRERIA UNIVERSITARIA

Enrico's Vespa

.

Confesso che non ho ancora avuto modo di procurarmi una copia di questo volume che, per il momento, ho potuto soltanto sfogliare. Un libro che comunque non necessita di una lettura approfondita per poterne apprezzare l'originalità e la fattura.

La "letteratura vespistica" fino a oggi aveva riguardato principalmente la narrativa di viaggio, sconfinando, ultimamente, nel giallo.


Per la prima volta mi trovo a trattare di un volume dedicato principalmente ai lettori più piccoli, ma non solo. È un volume originale che rappresenta un pezzo particolare per tutti i vespisti collezionisti.


Tratto dalla presentazione ufficiale del volume:
Se negli anni '50 la Piaggio avesse pubblicato un libro per bambini, sarebbe stato proprio come Enrico's Vespa ("la Vespa di Enrico"). Infatti i disegni del libro sono di Elena Pongiglione, che fu capo disegnatrice pubblicitaria di quasi tutte le parti grafiche pubblicate dalla Piaggio negli anni '50 e '60 - fino a quando non si passò dai disegni alle fotografie. Nel bel mezzo dell'era di Internet, mezzo secolo dopo la grande produzione grafica della Piaggio, esce ora questo libro per bambini. "Enrico" è un bambino di sei anni che sogna di viaggiare per l'Europa a bordo della Vespa del suo papà insieme alla sua sorellina Elena, all'orsacchiotto Jo-Jo, al gatto Minou e al cane Bau-Bau. Questo libro è un divertimento per tutta la famiglia, garantito anche dal gioco a dadi e dal piccolo bricolage a fine del libro.

Il libro è rivolto a un pubblico internazionale ed è quindi disponibile in due versioni bilingue (italiano/tedesco e inglese/francese). Il libro è rilegato con copertina rigida ed è confezionato con cura, nella dimensione di 30 x 30 centimetri. Nel volume è compreso un gioco da fare con i dadi, una sorta di gioco dell'oca in Vespa i cui segnaposto vanno ritagliati da appositi fogli allegati alla pubblicazione.


Robin Davy, Mika Hahn, Elena Pongiglione


un viaggio attraverso l'Europa

Editore: Tornax Media


Questo volume è disponibile nel catalogo online della LIBRERIA UNIVERSITARIA


Contatti: SCRIVIMI UNA MAIL!

Sei autore di un Vespa-libro, oppure sei un editore e ne hai pubblicato uno? Manda una mail e ti darò istruzioni per l'invio di una copia saggio. Scrivi a: lorenzo205@libero.it