John Steinbeck

.
Se il grande scrittore John Steinbeck avesse voluto prendersi una motocicletta, avrebbe di certo scelto una Vespa. L'incipit di un suo bellissimo romanzo, Viaggio con Charley, parafrasato in chiave vespistica è perfetto. Steinbeck scrisse quel romanzo nel 1962. Io sarei nato soltanto l'anno dopo. "Charley" è il nome con cui ho battezzato il mio vespone, un P125X del 1981. (leggi l'incipit "parafrasato").

La Cina in "Vespa"

È in tutte le librerie "LA CINA IN VESPA", il nuovo libro di Giorgio Bettinelli.

Tutti attendevano l'uscita del terzo volume (dopo "Brum brum" e "Rhapsody in black"), con l'ultima parte del racconto della sua World Wide Odissey che l'ha visto impegnato a fare il giro del mondo in sella al fidato PX.
.
Bettinelli però, fresco reduce dalla sua ultima avventura che l'ha visto impegnato sulle strade del Celeste Impero in sella a una "vespa" automatica della nuova generazione interrompe la saga ed esce con questo nuovo libro di estrema attualità. La Cina, infatti, è senza dubbio la nazione protagonista di questi primi anni del nuovo millennio.
.
Dal sito Web della sua casa editrice (Feltrinelli) è possibile conoscere le date delle presentazioni in pubblico del volume.
.
Prossimamente la recensione su queste pagine Web.
.
.
Questo volume è ora disponibile nel catalogo on-line della LIBRERIA UNIVERSITARIA

Contatti: SCRIVIMI UNA MAIL!

Sei autore di un Vespa-libro, oppure sei un editore e ne hai pubblicato uno? Manda una mail e ti darò istruzioni per l'invio di una copia saggio. Scrivi a: lorenzo205@libero.it